LA FRANCIACORTA

Franciacorta Villa Lechi

Un itinerario storico-artistico che ci permette di scoprire delle bellezze inaspettate, in una zona di vocazione eno-gastronomica, in un contesto paesaggistico davvero piacevole!

PROGRAMMA

Mattino:

  • Partendo da Adro, si possono visitare: l’antica Pieve di Santa Maria in Favento, la cui costruzione risale al 1200, e la cinquecentesca chiesetta di Santa Maria Assunta, posta in collina, con all’interno un notevole ciclo d’affreschi della scuola del Ferramola (sec. XVI). L’itinerario ci porta, poi, ad Erbusco, dove c’è la Pieve di Santa Maria, riedificata nel sec. XIII in stile romanico – gotico, con all’interno affreschi del sec. XV – XVI. (Nei dintorni di questa, i resti dell’antico castello e del borgo medievale).

Per quel che riguarda le residenze fortificate:

  • A Bornato si può ammirare il Castello del sec. XIII, all’interno delle cui mura è possibile visitare Villa Orlando, costruita in epoca rinascimentale e il parco.
  • Si prosegue con il Castello di Passirano, poderosa costruzione del sec. XIV, con una massiccia torre quadrata chiusa da quattro muri alti e solidi, costruiti con pietre e ciottoli a vista.

Pranzo in un agriturismo

Pomeriggio:

  • una breve sosta, sulla strada del ritorno, nella frazione Fontana di Monticelli Brusati, per visitare la Chiesa di San Zenone.
  • Infine Iseo, con la Pieve di Sant’Andrea, ricostruita nel sec. XII in forme lombarde e il cui rifacimento interno si deve all’architetto Vantini nel sec. XIX (Tra i capolavori, un San Michele di Francesco Hayez), e con il Castello Oldofredi, la cui struttura attuale risale al 1300.